Se si parla con 10 mamme almeno 9 non riescono a far mangiare le verdure ai propri bimbi, da che mondo è mondo la minestra è sempre stata improponibile ai bambini, soprattutto se piccoli. Devo dire che io sono fortunata, e i miei piccoli li ho abituati a mangiarla fin dallo svezzamento, e a parte periodi brevi di odio, riesco quasi sempre a fargliela apprezzare. C’è una ricetta molto semplice che loro amano in particolar modo, ve la propongo, anche se chiaramente le verdure cambiano in base alla stagione e ai gusti personali, di grandi o piccini che siano.

Ingredienti

Per 6 persone

5 zucchine
1 zucca intera
1 scalogno (oppure 1/2 cipolla, o 1/2 porro, in base alle preferenze)
olio extravergine d’oliva q.b.
2 cucchiaini di sale
parmigiano reggiano, q.b.
1 cucchiaio (per piatto) di robiola,
a piacere
crostini di pane oppure pasta piccola:
a piacere


Preparazione

Tagliare a pezzi tutte le verdure, metterle in una pentola, aggiungere il sale.
Mettere l’acqua, in base ai propri gusti: per ottenere una minestra densa non superare il livello delle verdure.
Cuocere per circa 35 minuti, col coperchio.
Alla fine della cottura tritare tutto col minipimer o con un robot, senza lasciare pezzi.
Aggiungere in ogni piatto un cucchiaio di robiola o del parmigiano, a piacere e un filo d’olio.
Cuocere a parte la pastina oppure a fine cottura aggiungere dei crostini tostati di pane… e buon appetito!

Chi ha il mestolo in mano fa la minestra a modo suo.
(Proverbio)
Share: