Il purè di patate è un contorno classico che piace a tutti, grandi e piccoli. È una tra le ricette più conosciute e diffuse della cucina tradizionale italiana, apprezzata perché è molto semplice da realizzare e facile da abbinare a tantissimi piatti di carne come scaloppine e arrosti o anche di pesce. Piace a tutti, soprattutto ai bambini, ed è un perfetto comfort food, forse proprio perché a tutti ricorda l’infanzia, infatti in casa mia quando voglio coccolare mio marito non può mancare!

Ingredienti

Per 6 porzioni


500 g di patate farinose
Acqua q.b.

100 ml di latte
20 g burro
sale q.b.
noce moscata a piacere
parmigiano reggiano a piacere


Preparazione

Insere in una pentola le patate con la buccia, precedentemente lavate, coprirle con acqua fredda e portare ad ebollizione.
Abbassare la fiamma e cuocere 30-40 minuti finche, infilzandole con uno stecchino, risulteranno tenere.

Scolare le patate, pelarle ancora calde e, man mano, passarle nello schiacciapatate. Mettere la purea in un tegame, versare a filo il latte caldo e continuare a cuocere per circa 5 minuti; mescolando bene con una frusta.

Per finire aggiustare di sale e il burro a pezzetti e mescolare energicamente. A piacere aggiungere la noce moscata e il parmigiano reggiano grattuggiato.

La stessa acqua bollente che ammorbidisce una patata, indurisce un uovo. È tutta questione di che pasta sei fatto, non delle circostanze. (Anonimo)
Share: