La torta russa è un dolce che a casa mia c’è sempre stato. Quando mia mamma mi chiedeva che dolci volevo per il mio compleanno rispondevo sempre “la russa e i pasticcini di cocco”. Questi ultimi li vedremo prossimamente, adesso è il momento di un dolce fantastico ma semplicissimo, con mandorle, amaretti, e quel tocco di rum che dà un sapore eccezionale all’impasto.
Gustatevela in queste giornate di pioggia!

Ingredienti

200 g di burro (sciolto)
150 g di zucchero
200 g di farina
3 uova intere
100 g di mandorle
100 g di amaretti
1 fiala di rum
1 pizzico di sale
1/2 bustina di cremor tartaro (o lievito per dolci)
1 confezione di pasta sfoglia rotonda


Preparazione

Tritare finemente le mandorle e gli amaretti insieme. Aggiungere gli altri ingredienti e amalgamare.
Stendere la sfoglia lasciandola nella carta forno in una tortiera di 26 cm circa di diametro lasciando i bordi aperti. Inserire al centro della sfoglia il ripieno e livellarlo con una spatola.
Ripiegare i bordi e infornare in forno ben caldo a 150° per un’ora circa (dipende dal forno, il mio ci ha messo 50 minuti).

Buon appetito!

L'arte di preparare dolci è molto più che saper eseguire ricette alla perfezione: è un vero e proprio gesto d'amore. Ernst Knam
Share: